La Romania al TTG Incontri di Rimini

 

 

romania69198121

La Romania sarà presente alla 53° edizione della fiera TTG Incontri di Rimini con uno stand di 64 mq che accoglierà ben 13 partner tra tour operator romeni ed italiani specializzati nella destinazione, la catena alberghiera Karpaten Hotels e la compagnia aerea romena low cost Blue Air. Gli operatori presenti allo stand, quali A-Trip2Ro, Dagecom Travel Services, DAL Travel, Estland, Invitation Romania Travel, Karpaten Turism, Liberty International Tourism Group, Ramanic Tour, Romania for All, Severin Travel e World Travel Group, presenteranno le offerte per Halloween e per le prossime feste invernali. Gli interessati potranno trovare un vasto palinsesto di pacchetti per tour culturali e religiosi, city break, settimana bianca, per il turismo rurale e tante proposte di nicchia che rispondano alle esigenze del mercato italiano: tour in motocicletta e camper, proposte per turismo ecosostenibile, attivo e termale.
All’interno dello stand sono disponibili informazioni turistiche sulle principali zone del Paese e su interessanti prodotti turistici che rendono la destinazione unica ed attraente per il mercato italiano: la misteriosa Transilvania medioevale disseminata di castelli, i villaggi sassoni, le chiese fortificate, i siti dell’antica Dacia, la Bucovina artistica e spirituale con i suoi monasteri affrescati anche all’esterno, unici al mondo; il Maramureş con l’arte del legno esibita nelle chiese, già patrimonio UNESCO, e nella vita quotidiana contadina, le sue tradizioni ben conservate e Mocăniţa, lo storico trenino a scartamento ridotto; la capitale Bucarest col suo interessante centro storico dall’architettura “fin de siècle” e che quest’anno ha ospitato il celeberrimo Festival di musica classica “George Enescu”; le variegate zone dei Carpazi con i paesaggi mozzafiato e il paradiso naturalistico del Delta del Danubio.

romania52274071

La Romania si è rivelata anche quest’anno una meta con tanto di appeal per il mercato italiano. I numeri turistici registrati nei primi sette mesi del 2016 confermano, infatti, un aumento di circa l’11% rispetto allo stesso periodo del 2015. L’Italia si posiziona al secondo posto, dopo la Germania, a livello di flussi turistici registrati nelle strutture ricettive romene. Gli italiani in viaggio in Romania scelgono la capitale Bucarest per le vacanze brevi, mentre per le vacanze che superano i 3 pernottamenti preferiscono abbinare alla città di scalo, in base alla durata del viaggio, una o più regioni storiche. La più ricercata è sicuramente la Transilvania, seguita dalla Bucovina e del Maramureş.

Anche quest’anno i visitatori dello stand della Romania sono invitati alle degustazioni enogastronomiche di prodotti tipici romeni il 13 ottobre alle 15:30 e il 14 ottobre alle 11:30. Per questa edizione abbiamo creato, infine, una zona fotografie/selfie presso cui verranno stampate istantaneamente delle foto-calamite come ricordo.

http://www.romania.it/