Il favoloso treno Eastern & Oriental Express

Il favoloso treno Eastern & Oriental Express Un treno da sogno, l’Eastern & ORIENTAL EXPRESS (E&O), offre un modo unico e spettacolare di visitare la penisola malese con lo stile, il lusso ed i ritmi di altri tempi. E’ la YTL Hotels, società specializzata in Hotel e Resort prestigiosi con base in Malesia, che ha trasferito la propria rinomata esperienza nell’accoglienza alberghiera nella realizzazione di questo progetto esclusivo. Si tratta di un treno ispirato al mitico Orient-Express, che permette di rivivere l’atmosfera romantica e nostalgica dell’epoca coloniale seguendo un itinerario e visitando luoghi difficilmente raggiungibili in altro modo, da Singapore a Bangkok, toccando tre dei più affascinanti paesi del Sud Est Asiatico – Singapore, la Malesia e la Thailandia. Partendo dalla stazione di Singapore, L’ E&O si dirige verso nord attraversando l’isola e lo stretto di Johor che la separa dallo stato di Johor Baru sulla terraferma malese.

Il paesaggio è piatto con piccoli villaggi lungo la linea ferroviaria alternati con una vegetazione lussureggiante. Dopo due ore di viaggio lo scenario cambia radicalmente lungo i binari mostrando linee ordinate di alberi da gomma con colline in lontananza, piantagioni di banane, di palme e alberi da cocco. Il tramonto ai tropici arriva presto ed il cielo inizia a dipingersi di rosa intorno alle 18,30 mentre il treno si dirige verso Kuala Lumpur. Da KL il treno viaggia durante la notte risalendo la penisola malese attraversando una giungla impenetrabile, montagne e una vegetazione lussureggiante. Nella tarda mattinata il treno raggiunge Butterworth, dove è prevista una sosta di qualche ora per consentire ai passeggeri di effettuare una breve escursione all’isola di Penang. Il treno riparte nel pomeriggio per raggiungere la città di Padang Besar, che si trova al confine con la Thailandia, e immediatamente i passeggeri si rendono conto di essere entrati in un paese molto diverso. I templi buddisti sostituiscono le moschee e la caratteristica architettura Thai è subito riconoscibile. Al terzo giorno di viaggio è prevista una gita in barca sul fiume Kwai ed una visita la cimitero della seconda guerra mondiale, quindi dopo il pranzo a bordo nel pomeriggio il convoglio arriva a Bangkok. Il viaggio di ritorno da Bangkok a Singapore è stato prolungato ad un itinerario di 4 giorni, includendo una deviazione per passare sul famoso ponte di legno del viadotto di Tham Kasae in uno dei più spettacolari tratti di ferrovia prima di raggiungere i fiume Kwai. E’ previsto anche un altro itinerario: Bangkok – Chiang Mai – Bangkok, che attraversa per 4 giorni le regioni settentrionali della Thailandia toccando città come Chian Mai, Si Satchanalai, cittadella appartenente all’antico impero Khmer con un interessante Tempio Buddista del XIII secolo, e Lampang, una delle più attraenti capitali provinciali della Thailandia. Tanto per vivere il fascino dell’antico regno Tailandese. Questo itinerario consente di partecipare a tre diverse escursioni: Giro della Città di Chiang; Visita al campo di elefanti di Mae Sa Valley; Tour di shopping e laboratori artigianali. La cucina ed il servizio a bordo dell’Eastern & Oriental Express sono di altissima qualità, assicurati da uno staff di 40 elementi, di varie nazionalità, tutti con esperienza alberghiera in hotels di lusso. Le cabine sono di tre tipi: Presidential, State e Pulman, tutte dotate di bagno privato con doccia. Ciascun vagone letto dispone di personale a disposizione per 24 ore.

www.ytlhotels.com