Roma verso Expo: all’Aeroporto di Fiumicino :Presentazione del Padiglione dell’Argentina.

 

vitrina_90x60_cm_f

(fino al 23 giugno 2015)

di Luisa Chiumenti

Negli spazi del Terminal 1 – partenze,  dell’aeroporto Leonardo da Vinci a Fiumicino, a seguito della inaugurazione, che  si è tenuta  martedì 9 giugno alla presenza dell’Assessore a Roma produttiva e Città Metropolitana Marta Leonori e di S.E. l’Ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia Torcuato Salvador Francisco Di Tella,   è stata  illustrata alla stampa ed al pubblico la mostra  “L’ARGENTINA SI PRESENTA”, relativa al  Padiglione dell’Argentina all’Expo 2015 di Milano.

L’esposizione si inserisce  nel progetto “Roma  verso Expo”, voluto da Roma Capitale unitamente a Expo Milano 2015 con la partecipazione della Regione Lazio e Unioncamere Lazio – Camere di Commercio del Lazio e si avvale del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione internazionale e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con la partecipazione e il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con la collaborazione di Aeroporti di Roma.

L’aeroporto di Roma si manifesta infatti, da tempo, come una vera e propria “vetrina d’eccezione”  per l’Expo  di Milano,  per il naturale coinvolgimento del grande pubblico, grazie alla sua centralità nei flussi turistici e per la sua spontanea vocazione  internazionale, resa più forte ancora dalla presenza nella Capitale di numerose Ambasciate ed  Istituti di Cultura, offrendo in effetti  grande visibilità agli oltre 140 Stati che hanno aderito alla Esposizione Universale.

vitrina_90x60_cm_f

Il “concept” del padiglione per Expo Milano 2015 è “L’Argentina ti nutre” e lancia un invito alle aziende argentine del settore alimentare e delle bevande che vogliono mostrare i loro prodotti e cercare opportunità di business durante l’Esposizione Universale. Meta imprescindibile  del progetto di sviluppo economico con inclusione sociale avviato nel paese, è la sicurezza alimentare, come recitano anche i principi basilari della Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (Fao) e  l’Argentina si distingue come “uno dei paesi con più bassi livelli di denutrizione nella regione e ha superato, con un anno in anticipo rispetto alla data di scadenza, il traguardo fissato negli obiettivi di sviluppo del Millennio relativi alla riduzione della fame”. Ed è significativo ricordare come venga emanato un messaggio chiaro: “l’Argentina è molto più di un semplice serbatoio di materia prima, è un Paese che favorisce l’industrializzazione in base alla tecnicizzazione e all’innovazione come pilastri fondamentali per la crescita egualitaria della popolazione. L’Argentina è uno dei Paesi che più ha favorito il dibattito sulle sfide che il sistema economico mondiale presenta nei riguardi della sovranità alimentare e lo sviluppo paritario. In questo contesto cerca di allargare il dibattito a questioni come il protezionismo agricolo, gli accordi di libero scambio, le misure sanitarie e fitosanitarie, la catena del valore globale e la speculazione sulle materie prime alimentari. Il Paese incoraggia l’innovazione inclusiva e sostenibile, facilitando e promuovendo la ricerca e lo sviluppo tecnologico per favorire la competitività e aggiungere valore alla produzione. Grazie a questo, l’Argentina è leader a livello mondiale della semina diretta di precisione, ha creato la prima generazione di animali transgenici ed è uno dei paesi più avanzati nella clonazione multi specie. Il disegno del padiglione argentino rappresenta una serie di stili interconnessi che conformano visualmente l’idea di un sistema di ingranaggi metallici”.

vitrina_90x60_cm_f

 

Per informazioni:

Ufficio Stampa Roma Capitale – 06 67102211 – 06 67103255

Ufficio Stampa Expo 2015 SpA  – 02 89459400

Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura – 06 82077327 – 340 4206562

Ufficio Stampa Comunicare Organizzando  – 06 3225380