NATALE A LOSANNA, TRA MERCATINI E MOSTRE

Festival Lausanne Lumières

Festival Lausanne Lumières

Testo di Anna Maria Arnesano, foto di Amelie Blanc, Reto Duriet, Muris Camo, Regis Colombo, Lausanne Tourisme e copy mano.

Ogni anno, da molti secoli, ritorna puntuale come sempre la magia del Natale che continua a far sognare grandi e piccini. Nelle piazze più belle del mondo già a partire dalla metà di novembre vengono allestiti mercatini con bancarelle addobbate con luci colorate, colme di ogni genere di cose, dove suoni e cori d’angeli, la fanno da padrone. A partire dal 20 novembre fino al 24 dicembre, in tre piazze del centro della suggestiva Losanna, secondo una nuova impostazione e la regia di Florian Schmied, l’atmosfera sarà proprio questa. Tre mercatini a tema che avranno come obiettivo la valorizzazione dei prodotti tipici della città e del Cantone. In Place Saint Francois, a ridosso della Chiesa dedicata al santo e al tradizionale albero di Natale, sarà predisposto un mercato coperto sotto ad una cupola trasparente, dentro il quale sarà possibile ammirare una sequenza di chalet di legno, fra animazioni per bambini e concorsi come quello del più bel pupazzo di neve oltre ai tanti attesi incontri con Babbo Natale.

SWISS CITY LAUSANNE - Shopping le jour, party la nuit. Tagsüber Shopping, nachts 'Partytime'. Shopping by day, partytime by night. Copyright by: Lausanne Tourisme  By-Line: swiss-image.ch/Muris Camo

SWISS CITY LAUSANNE – Shopping le jour, party la nuit.
Tagsüber Shopping, nachts ‘Partytime’.
Shopping by day, partytime by night.
Copyright by: Lausanne Tourisme By-Line: swiss-image.ch/Muris Camo

A Place Pepinet sarà di scena la creatività, dove incontrare stilisti e provare bijoux, capi ed accessori moda e oggetti originali di design losannese. Inoltre, si estenderà su Place de l’Europe e fra le grandi arcate del Grand Pont, la sezione “epicurea” riservata ai prodotti del territorio, salumi tipici in testa e vini, accanto ai quali, non mancheranno le birre profumate di spezie prodotte da micro birrifici locali, quali la Nébuleuse, Docteur Gab’s, Boxer o la Brasserie des Franches Montagnes. A completare il tutto,ci saranno sorprese per ogni età: dai cortei di Papà Natale ai concerti gospel e presepi viventi. Info: www.bo-noel.ch Per l’occasione è interessante sapere che dal 23 novembre al 20 dicembre, si può raggiungere Losanna con i treni Eurocity in partenza da Milano Centrale. Le tariffe sono particolarmente vantaggiose grazie al Promo Mercatini, proposte da Trenitalia e Ferrovie Federali Svizzere. E’ possibile acquistare i biglietti in seconda classe da €25 a tratta, e in prima da €45, validi nel periodo indicato ad esclusione del 4- 5- 6-7 e 8 dicembre. Le tariffa è a posti limitati, non è rimborsabile né modificabile ed è acquistabile fino a 3 giorni prima della partenza. I biglietti Promo Mercatini si possono acquistare solo su territorio italiano nelle stazioni ferroviarie, sul sito www.trenitalia.com(selezionando il nome offerta “Promo Mercatini”) e nelle agenzie di viaggio abilitate. www.svizzera.it/intreno

SWISS CITY LAUSANNE - Lausanne en hiver. Lausanne im Winter. Wintertime in Lausanne. Copyright by: Lausanne Tourisme  By-Line: swiss-image.ch/Regis Colombo

SWISS CITY LAUSANNE – Lausanne en hiver.
Lausanne im Winter.
Wintertime in Lausanne.
Copyright by: Lausanne Tourisme By-Line: swiss-image.ch/Regis Colombo

 

Un 2016 da ricordare

Il rito beneaugurante del 31 dicembre, per i losannesi, risale alla notte dei tempi. Dopo il tradizionale concerto di mezzanotte che ha inizio alle ore 22.45 nella Cattedrale, il piazzale antistante diventa luogo prediletto per scambiarsi gli auguri, tra un bicchiere di vino caldo e un brindisi con lo spumante. Mentre per coloro che sceglieranno di salire a bordo su uno dei battelli della Compagnia Generale di Navigazione per festeggiare il Capodanno sarà un susseguirsi d’emozioni a partire dal cenone che prevede un menù prelibato, accompagnato da spumante, musica e un gran finale con fuochi d’artificio che illuminano il lago.   www.cgn.ch/fr-ch/cgn-horizons/evenements.aspx Inoltre, in ogni ristorante o locale della città, oltre alle cene, si prevedono veglioni fastosi con cene e serata danzante al Beau-Rivage Palace, www.brp.ch/fr/forfaits/les-forfaits/vue/article/31122015-grand-diner spectacle.html, e al Lausanne Palace&Spa in collaborazione con la discoteca MAD, tra le più famose di tutta la Svizzera. www.madclub.ch

Festival Lausanne Lumières

Festival Lausanne Lumières

Dulcis in fundo, dal 20 novembre al 31 dicembre 2015, torna ad animare le strade della capitale del Vaud, il Festival Lausanne Lumières, giunto ormai al terzo anno di vita e diventato l’evento culturale elvetico più importante, con proiezioni, sculture ed installazioni luminose firmate da talentuosi artisti che hanno fatto della luce il proprio linguaggio. Quattordici le opere, firmate da artisti locali e internazionali, che illustrano i percorsi urbani 2015 tra le vie del centro, place de la Gare, place de la Palud e per finire, la rue Saint-Laurent. www.festivallausannelumieres.ch

(c) REGIS COLOMBO/diapo.ch

Anche i Musei della città saranno in festa con un calendario ricco di eventi: dal compleanno del Museo Olimpico alle trenta primavere per il Museo dell’Elysée, passando per l’arte”nascosta” della Collection De L’Art Brut che celebra i 40 anni fino ad arrivare al Museo Cantonale di Belle Arti in mostra le sculture dell’italiano Giuseppe Penone, esponente dell’arte povera e singolare artefice di opere realizzate con materiali non convenzionali. Titolo della mostra “Sguardi incrociati” fino al 3 gennaio 2016.

Nuit des Images au Musée de l'Elysée

Nuit des Images au Musée de l’Elysée

Dove dormire: all’Hotel Royal Savoy Lausanne, leggendario cinque stelle riaperto in autunno dopo i lavori di ristrutturazioni. L’unico in città, in quanto sia il Beau-Rivage Palace che il Lausanne Palace & Spa, altre due pietre miliari dell’accoglienza elvetica, sono cinque stelle lusso. Situato a metà strada tra il centro città e le rive di Ouchy, il “nuovo” Hotel Royal Savoy Lausanne ha preservato sembianze ed atmosfere d’inizio XX secolo e va così. Dispone di 196 camere e suite moderne ed eleganti, un centro conferenze, la più grande sala da ballo in ambito alberghiero della città, un ristorante e una terrazza, una spettacolare “Lobby Lounge”, un cigar bar e un tetto Sky Terrace. Di grande richiamo si annuncia il centro benessere, esteso su 1500m2. Realizzato in un nuovo padiglione all’interno di un parco di 5000 mq, dotato di piscina interna ed esterna, 8 sale trattamenti, una diversificata selezione di massaggi e cure estetiche, due aree SPA private e un centro fitness d’avanguardia aperto 24 ore su 24. www.royalsavoy.ch