La Germania ai primi posti per i viaggi culturali

 MHK_2012_Kaskaden_RET_1024x768

il Parco collinare di Wilhelmshöhe a Kassel

Testo di Teresa Carrubba – Foto ENGT

 

Cinque nuovi siti iscritti al Patrimonio dell’Umanità UNESCO, posizionano sempre di più la Germania tra le destinazioni culturali più ricercate dal turismo europeo. Saliti dunque a 38, i siti, strategicamente divisi in 7 aree tematiche, si snodano in 8 percorsi che consentono di visitare praticamente tutto il Paese con spunti legati alla cultura, alle bellezze naturali e alla sostenibilità, secondo le linee guida dettate per il 2014 dalla Deutsche Zentrale fürTourismus (DZT). Per facilitare la scelta della zona da visitare, L’Ente Nazionale Germanico per il Turismo ha pubblicato una brochure aggiornata che indica in modo semplice e immediato gli argomenti di interesse come centri storici, rocche e castelli, chiese e monasteri, natura, architettura e i 38 siti ad essi collegati, secondo gli itinerari proposti dall’UNESCO e studiati in modo logico e fattibile da esperti. I nuovi siti iscritti nella prestigiosa lista mondiale sono le Officine Fagus ad Alfed, le Palafitte a Unteruhklingen , le Foreste primordiali di faggi nel nord della Germania, il Teatro margraviale dell’Opera di Bayreuth e il Parco collinare di Wilhelmshöhe a Kassel.

  Pfahlbaumuseum_Unteruhldingen_913_RET_1024x768

Le Palafitte di Unteruhklingen

 

Le Officine Fagus ad Alfed, progettate nel 1911 da uno dei più rappresentativi esponenti  della Scuola Bauhaus, Walter Gropius, e da Adolf Meyer, sono l’esempio emblematico dell’architettura moderna dell’epoca. Le pareti specchiate in acciaio e vetro e le strutture autoportanti ne fanno un design pulito e minimalista di particolare eleganza. Le Palafitte di Unteruhklingen, una cittadina a nord di Friedrichshafen che si affaccia sul lago di Costanza nel Baden-Württemberg, ricostruiscono in una sorta di museo all’aperto un insediamento primitivo accanto a pali in legno che emergono dall’acqua a testimonianza di abitazioni risalenti al Neolitico. Le Foreste primordiali di faggi in Germania coincidono con cinque zone protette che includono faggeti storici dall’immenso valore naturalistico.

 

 Festspielhaus_RET_1024x768

Il Teatro dell’Opera di Bayreuth

 

Si tratta dei parchi nazionali di Jasmund e Müritz in Meclemburgo-Pomerania, la foresta di Grumsin nel Brandeburgo, il parco nazionale Kellerwald-Edersee in Assia e il parco nazionale Hainich in Turingia. Queste preziose foreste appartengono al patrimonio di faggi primordiali che 6.500 anni fa coprivano fino al 40% del continente europeo. Il Teatro dell’Opera di Bayreuth, capolavoro dell’architettura teatrale barocca, costruito nella metà del Settecento su progetto del famoso architetto Giuseppe Galli Bibiena. L’edificio, nato come teatro di corte commissionato da Margravine Wilhelmine, moglie di Frederick, Margrave di Brandenburg-Beyreuth, è l’unico esempio del suo genere perfettamente conservato, con una platea di 500 posti e un’acustica ottimale grazie al fatto che l’auditorium conserva i suoi materiali originali, cioè legno e tela.

 

 

Infine il Parco collinare di Wilhelmshöhe a Kassel, il 38° sito patrimonio dell’umanità UNESCO in Germania, iscritto il 23 giugno 2013. La commissione dell’UNESCO ha rinvenuto nel parco Bergpark Wilhelmshöhe una straordinaria fusione tra arte, architettura e natura formando una sorta di globale opera d’arte barocca.

www.germany.travel/it

 

Fagus-Werk_c-Fagus-Werk_1024x768

Le Officine Fagus ad Alfed

Siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità in Germania

( http://www.unesco.de/welterbe-deutschland.html?&L=1 )

 

Aachen Cathedral (World Heritage site since 1978)

Speyer Cathedral (1981)

Würzburg Residence with the Court Gardens and Residence Square (1981)

Pilgrimage Church of Wies (1983)

Castles of Augustusburg and Falkenlust at Brühl (1984)

St Mary’s Cathedral and St Michael’s Church at Hildesheim (1985)

Roman Monuments, Cathedral of St Peter and Church of Our Lady in Trier (1986)

Hanseatic City of Lübeck (1987)

Palaces and Parks of Potsdam and Berlin (1990)

Abbey of Lorsch (1991)

Mines of Rammelsberg, Historic Town of Goslar and Upper Harz Water Management System (1992)

Town of Bamberg (1993)

Maulbronn Monastery Complex (1993)

Collegiate Church, Castle, and Old Town of Quedlinburg (1994)

Völklingen Ironworks (1994)

Messel Pit Fossil Site (1995)

Cologne Cathedral (1996)

Bauhaus and its Sites in Weimar and Dessau (1996)

Luther Memorials in Eisleben and Wittenberg (1996)

Classical Weimar (1998)

Wartburg Castle (1999)

Museumsinsel (Museum Island), Berlin (1999)

Garden Kingdom of Dessau-Wörlitz (2000)

Monastic Island of Reichenau (2000)

Zollverein Coal Mine Industrial Complex in Essen (2001)

Historic Centres of Stralsund and Wismar (2002)

Upper Middle Rhine Valley (2002)

Town Hall and Roland on the Marketplace of Bremen (2004)

Muskauer Park / Park Muzakowski (2004)

Frontiers of the Roman Empire: Upper German-Raetian Limes (2005)

Old town of Regensburg with Stadtamhof (2006)

Housing Estates in the Berlin Modern Style (2008)

The Wadden Sea (2009)

Ancient Beech Forests of Germany (2011)

Fagus Factory in Alfeld (2011)

Prehistoric Pile dwellings around the Alps (2011)

Margravial Opera House Bayreuth (2012)

Bergpark Wilhelmshöhe (2013)