Il Japan National Tourism Organization apre la prima sede italiana a Roma

di Pamela McCourt Francescone

 

FOTO 1 copia

Inaugurata ufficialmente, nella residenza romana dell’ambasciatore giapponese in Italia, la prima sede italiana del Japan National Tourism Organization. A fare gli onori di casa l’ambasciatore Kazuyoshi Umemoto e tra gli ospiti alla serata Ryoichi Matsuyama, presidente del JNTO e Miyuki Iyoda, la direttrice del nuovo ufficio che aprirà prossimamente in Via Barberini nel cuore della capitale.

FOTO 2. Ryoichi Matsuyama, presidente JNTO, con Miyuki Iyoda copia

Ryoichi Matsuyama, presidente JNTO, con Miyuki Iyoda

“L’anno scorso 119mila gli italiani hanno visitato il Giappone, un incremento del 15.6% rispetto al 2015, e negli ultimi cinque anni gli italiani in arrivo sono cresciuti di tre volte e mezzo,“ ha detto Matsuyama. “Per molti italiani il Giappone rimane un sogno. Noi vogliamo farlo diventare realtà, cambiando la percezione comune del Paese, cioè, che è troppo lontano, troppo caro e che la lingua renda difficile la comunicazione”.

 

FOTO 3 copia

 

“Sono tanti i lati interessanti del Paese da scoprire oltre a quelli usuali come la tecnologia, le auto, i fumetti e la cucina. E non c’è solo la classica Golden Route, che comprende Tokyo, Kyoto e Osaka, ma anche tante altre regioni meno conosciute dove si può approfondire la conoscenza del Giappone e scoprire come vivono i giapponesi. Nel 2020 Tokyo ospiterà le Olimpiadi e le para-Olimpiadi, una grande occasione che metterà il Giappone sotto i riflettori del mondo. Già nelle città fervono i lavori di ristrutturazione e di apertura di nuove strutture ricettive per aumentare ulteriormente il numero di posti letto, e non solo nella capitale”.

 

FOTO 5 copia

 

“Attraverso il nostro nuovo ufficio di Roma intendiamo rafforzare le relazioni con gli operatori in tutte le città italiane per promuovere il Giappone come una destinazione ideale per tutte le stagioni, anche per viaggi di nozze”, ha detto Miyuki Iyoda.

http://www.turismo-giappone.it/

http://www.openmindconsulting.it/