IL SOUTH AUSTRALIA METTE IN COMMERCIO
IL VINO PIU’ COSTOSO AL MONDO

 

Per celebrare un vino unico, il Kalimna Block 42 Cabernet Sauvignon del 2004, prodotto dalla cantina Penfolds, uno dei marchi più importanti d’Australia nel cuore della Barossa Valley, verrà messa in commercio, a 168.000 AUD circa, una speciale bottiglia in edizione limitata, la Penfolds Ampoule: un’ampolla di vetro pregiato soffiato a mano che racchiude un lungo calice, il tutto in un elegante scrigno in legno Jarrah.

Con solo dodici bottiglie esistenti (ognuna numerata), la Penfolds Ampoule rappresenta al meglio non solo l’eccellenza di questo vino ma anche il patrimonio culturale del South Australia, che unisce alcuni dei migliori artisti e artigiani per collaborare a questo oggetto d’arte e design, progettato per conservare al meglio il vino pregiato. Quando si deciderà di aprire uno dei 12 esemplari, uno dei membri più anziani del marchio Penfolds parteciperà a una speciale cerimonia con il proprietario, per sottolineare l’unicità e la particolarità del momento: l’enologo si recherà nella destinazione di residenza dell’acquirente, dove l’ampolla sarà solennemente rimossa dal vetro, aprendo la scatola con attrezzi speciali in argento, creati per l’occasione, prima di preparare il vino in uno speciale tastevin per rendere indimenticabile il primo assaggio.

Il Capo Viticoltore della Penfolds, Peter Gago, commenta: “Dietro ogni vino Penfolds ci sono gioia, energia, ricerca e scienza che prendono forma. Questo progetto rappresenta in tutto e per tutto la classe, l’unicità e la ricercatezza del marchio Penfolds, e la collaborazione con alcuni dei migliori artigiani del South Australia è il giusto tributo a questa magnifica regione che permette una produzione così speciale”.

Il Vino – Block 42 Kalimna Cabernet Sauvignon del 2004
Piantato a metà del 1880, il vigneto Block 42 si trova ai margini della proprietà Penfolds nella zona Moppa della Barossa Valley, a circa 60 chilometri a nord della capitale del South Australia, Adelaide. Nei dieci ettari di vigneto sono piantati numerosi filari di Cabernet Sauvignon di antiche origini genetiche, uno dei più vecchi impianti di Cabernet Sauvignon in tutto il mondo. Per quasi 130 annate questi vitigni hanno prodotto vino dal sapore intenso, con toni fruttati e caratterizzato da un equilibrio unico.
Il vino ha ricevuto plausi dalla critica in tutto il mondo e nel 2011 si è aggiudicato 100 punti da James Suckling, uno dei più celebri esperti di vino negli Stati Uniti.
“C’è qualcosa di veramente magico nel Block 42 Kalimna Cabernet del 2004, con strati di aromi e profumi unici dal sapore inconfondibile”, ha dichiarato Suckling.