Nasce Cathay Dragon, la controllata di Cathay Pacific

96778be0-c73b-11e5-bbaf-0bb83de8b470_1280x720-copia

Di Pamela McCourt Francescone

Nuovo look per la consociata di Cathay Pacific che da qualche mese sfoggia una nuova livrea e il nuovo nome Cathay Dragon, in una mossa che la avvicina come immagine e stile alla grande compagnia internazionale di Hong Kong.

Con questo re-branding Cathay Pacific – che quest’anno festeggia il 70° anniversario dalla sua fondazione nel 1946 – ha voluto avvicinare maggiormente i due vettori, rendendo più uniforme l’esperienza per i passeggeri e raggiungendo una nuova espansione per i due marchi.

Sulla nuova livrea di Cathay Dragon l’iconico marchio brushwing della compagnia di Hong Kong spicca su un fondo rosso lacca cinese, facendo leva sulla grande riconoscibilità di cui Cathay Pacific gode a livello globale. L’anno scorso il vettore regionale ha vinto, per la quarta volta, il premio Skytrax per la “World’s Best Regional Airline”.

1478227054454-copia

Se Cathay Pacific può vantare una clientela tipicamente internazionale Cathay Dragon – con una flotta di 42 aerei e un network di 52 destinazioni – vanta una copertura capillare sulla Cina continentale e sui paesi limitrofi, operando su mercati turistici business e leisure con un alto tasso di crescita.

I due vettori continueranno a operare separatamente, ciascuna con il proprio codice IATA e le rispettive licenze, ma i passeggeri potranno beneficiare di maggiore convenienza e di un’esperienza di viaggio ancora più continua e di qualità. E nei primi mesi del 2017 il sito Cathay Dragon verrà completamente integrato nel sito Cathay Pacific.

www.cathaypacific.com